Social trading di opzioni binarie: cos’è e come funziona

aprile 3, 2017

Il social trading, come dice il nome stesso, è un fenomeno che tenta di unire il mondo del trading online con quello dei social network. Si tratta di uno strumento molto utile per sfruttare le innumerevoli sfaccettature del trading in un ambito social di interazione e condivisione. Questa condivisione è tale nell’utilizzo dei dati finanziari: il social trading permette infatti al trader X di condividere con i trader Y, Z e così via le informazioni finanziarie, e quindi anche le decisioni da prendere in merito a possibili investimenti.

Tuttavia, se l’obiettivo che lo ha fatto nascere è sempre stato fondamentalmente questo, il social trading di fatto si è evoluto fino a diventare qualcosa di ancora più utile e potente (il riferimento è al copy trading, cioè a quella parte del social trading che permette appunto di copiare le mosse di determinati trader in maniera o manuale o automatica, e di trarre quindi i loro stessi profitti o le loro stesse perdite).

Il social trading è molto utile soprattutto per i neofiti, perché dà loro modo di iniziare a capire un po’ come funzionano i mercati finanziari, come si costruiscono delle strategie e come e quando intervenire piazzando operazioni di investimento. Il fatto che tanti trader di opzioni binarie vengano messi in contatto tra loro, insomma, finisce col dar luogo a una vera e propria comunità che agisce con un unico obiettivo di fondo: arricchire il bagaglio culturale di ciascun membro affinché tutti possano veder accrescere le possibilità di guadagnare con il trading!

Come dicevamo, col tempo il social trading si è evoluto in copy trading, ma anche senza questa sua evoluzione permette comunque di interagire con i più esperti del settore e di apprendere in modo diretto i segreti del mestiere (che spesso i webinar o le guide pre-impostate stentano a proferire).

social trading